Corrado Saija – Marghera

[Lav84]

Corrado Saija

“Marghera”

Marghera
Presentazione dell’album

Marghera è un’esperienza sonora. Marghera è un itinerario musicale ed emotivo che porta a interpretare i suoni, a interiorizzare un messaggio soggettivo, personale, privato. Marghera è un’elaborazione di idee. Marghera è un riappropriarsi di un luogo-non luogo non antropizzato. Marghera è un gioco velato di sfondi.
Tinte malinconiche si alternano a spazi meditativi, tra densità e rarefazione. Suoni scolpiti, dialoghi, rumori, ritmi discreti; luoghi virtuali che diventano intimi, familiari; atmosfere eteree, vibranti, gassose, prodighe di suggestioni a tratti quasi rituali; ambienti sonori in cui abbandonarsi a sequenze di elettronica sofisticata, con tessiture ambient-glitch, o che indagano con pennellate tenui i diversi territori del suono. Un mondo ambient, lievemente pianistico. Un album che gioca sulle immagini, che presenta visioni di spazi esterni e di luoghi interni, da indagare con un punto di vista nuovo. Tutto questo è Marghera. Il resto va scoperto…

Button: by-nc-nd